Statuto

Lo Statuto

La Società Cooperativa Sociale 3P (Padre Pino Puglisi) ha sede nel comune di Palermo e conformamente all’art. 1 comma 1 lettera a) della Legge 381/1991 persegue l’interesse generale della comunità  alla promozione umana e all’integrezione sociale dei cittadini sviluppando fra essi lo spirito mutualistico e solidaristico.

La Cooperativa ha come oggetto:

1)La gestione di servizi socio-assistenziali ed educativi ai sensi dell’ articolo uno, 1° comma punto a) della Legge 8 novembre 1991 n.381;

2)La realizzazione e/o gestione :- case di riposo, case albergo, case protette, centri diurni e/o notturni, gruppi appartamento, soggiorni climatici, marini rurali, montani e termali, per anziani, giovani e bambini; – asili nido, scuole materne ed elementari nonché servizi ausiliari di collegamento – centri di mediazione sociale e/o familiare; – sevizi ed interventi complessi volti allo sviluppo della cooperazione internazionale; – servizi ed interventi a favore dei PVS (paesi in via di sviluppo);

3)Istituire organizzare e gestire, corsi di formazione professionale, utilizzando anche finanziamenti privati, e/o statali, regionali, provinciali, degli enti locali e della Comunità Europea, per formare lavoratori ovvero disoccupati, anche su committenza di enti e soggetti pubblici ed all’uopo, stipulare relativi contratti o convenzioni in base alle normative vigenti;

4) Incentivare l’inserimento nel mondo del lavoro, costituendosi quale forza operativa e assicurare in prospettiva posti di lavoro stabiliti a combattere la disoccupazione garantendo ai singoli operatori l’assistenza e le infrastrutture necessarie alla realizzazione della operatività sociale. Ciò nel rispetto delle norme che regolano la vita delle società cooperative e delle attività professionistiche con l’intento di garantire comunque il livello professionale delle prestazioni e la dimensione mutualistica del lavoro.

5)La cooperativa, operando nell’ambito della solidarietà sociale, perseguendo finalità mutualistiche, si propone l’organizzazione del lavoro dei soci, anche attraverso convenzioni con enti locali (comuni,consorzi di comuni, comunità montane, Associazioni, provincie, Unita Sanitarie Locali, ecc….), con Enti Pubblici, parapubblici, morali, di volontariato e privati.

Per gli immigrati ed extracomunitari la cooperativa si propone di: – creare corsi di formazione professionale per gli immigrati, per il personale addetto e per i giovani da inserire nel settore; – attivazione di reti di collegamento con strutture simili presenti nel territorio dell’Unione Europea; – studi, catalogazione e comparazione della legislazione regionale, nazionale ed internazionale; – promozione di attività che favoriscano il rientro in patria degli immigrati sfruttando la legislazione all’uopo prevista anche nei paesi di origine – interventi tesi ad attuare una maggiore sensibilizzazione della popolazione autoctona; – servizi bibliotecari e culturali per extracomunitari; – stesura e pubblicazione di dispense, materiale informativo, atti di convegni, di seminari ecc…; – servizi di prima alfabetizzazione, formazione culturale e linguistica (italiana ed europea); – servizio di assistenza didattica; – orientamento al lavoro; – servizi socio- assistenziali- sanitari; – attività culturali, sportivi, ricreative ed in genere tutti i servizi e le iniziative previste dalla legge 06.03.1998 n°40 e dal T.U. 25.07.1998 n°286 ed eventuali integrazioni e modifiche a favore di immigrati extracomunitari; – la promozione ed il sostegno di una rete di servizi a carattere territoriale e di un organico sistema di provvidenze; – lo stimolo delle iniziative finalizzate al superamento delle situazioni emarginanti ed a consentire la partecipazione delle persone anziane ed inabili alla vita familiare e sociale;

La cooperativa, inoltre, al fine di favorire l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate, giusta legge 381/91 art. 1 lettera b), potrà svolgere i seguenti servizi:

– l’attività di promozione e l’organizzazione e gestione di laboratori, centri di offerta di servizi integrati, nel rispetto della legislazione di settore, per la promozione di occasioni di lavoro e la selezione e l’impiego con particolare attenzione all’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati o appartenenti alle fasce deboli, quali a titolo esemplificativo: la gestione e lo sviluppo di sistemi di orientamento, la promozione di politiche di alternanza, di tirocini formativi, di integrazione di sistemi di formazione continua e di mobilità anche in collaborazione con agenzie di lavoro interinale e società specializzate nella ricerca del personale;

– attività di educazione e di incubazione d’impresa e di impresa sociale finalizzati all’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati e di soggetti appartenenti alle fasce deboli, sportelli per il lavoro e l’impresa e l’organizzazione di attività di tutoraggio e simulazione d’impresa a favore di gruppi, associazioni, comunità;

– l’organizzare corsi di formazione, addestramento e aggiornamento professionale promossi con risorse regionali, nazionali e/o comunitarie; stipulare convenzioni con personale specializzato là dove non ve ne sia disponibilità tra i soci, per la prestazione di consulenze e lavori; operare nel campo artistico con le realizzazione e/o gestioni di impianti per l’incremento e la valorizzazione delle varie attitudini individuali (musica, teatrali, etc.);

– operare nell’ambito artistico-culturale con la organizzazione di corsi, seminari e scuole specifiche, quali: -corsi musicali;

-scuole di teatro; -scuole di musiche; proporre e realizzare nuove forme di compartecipazione o aggregazioni tra artisti e istituzioni (musicoterapica, musica scolastica, rappresentazioni musicali e teatrali e in genere);

– svolgimento di attività di import – export di beni e/o di scambio di conoscenze, servizi, know how e tecnologie, che facilitino l’integrazione tra nazioni, popoli e culture;

– ed ogni altra forma di attività didattica in ambito artistico-culturale e quant’altro necessario da svolgere, sia all’interno della stessa società, che in collaborazione con altre similari organizzazioni che operano nel territorio nazionale ed all’estero.

Comments are closed.