Gran Varietà di Beneficenza in favore di “Ali per Volare onlus”

La serata di Ieri, 19 Giugno 2016, è stata la conclusione di un breve percorso fatto insieme a Rino Martinez, Maurizio Lo Galbo, e le Associazioni Cuore Amico, Maredolce, Mobilitazione Sociale, Telesol, Le pantere della polizia, Suor maria Goretti, le Insegnanti della scuola Padre Pino Puglisi, con la speranza e l’impegno di proseguire in questa collaborazione perché insieme possiamo fare molto.
Come diceva Padre Pino PuglisiSe ognuno fa qualcosa, allora si può fare molto‘.
Insieme possiamo crescere e fare cose importanti dobbiamo solo crederci e agire senza mai perdere la speranza.

Grazie a tutti

13442190_1297753756919687_5202513224521159627_n 13466236_1297753966919666_5536033531646996044_n

Posted in Attività, Iniziative | Commenti disabilitati su Gran Varietà di Beneficenza in favore di “Ali per Volare onlus”

A sostegno delle donne.. basta un voto per supportare le nostre attività

Con un piccolo gesto potete aiutarci a sostenere la nostre attività

http:////www.letsdonation.com/index.php?option=com_jsocialcommerce&view=noprofit&usertype=noprofit&id=18391&Itemid=661#

 

Posted in News | Commenti disabilitati su A sostegno delle donne.. basta un voto per supportare le nostre attività

Comunicato stampa del 19 giugno 2015

 IMG_4460 IMG_4461 IMG_4462 IMG_4463Il Ministero del Lavoro, Famiglia, Protezione Sociale e per gli Anziani, tramite il dipartimento per il Dialogo Sociale, come Leader del partenariato all’interno del progetto „Pro Juvenes – Partenariato transnazionale per un mercato di lavoro inclusivo per giovani”, finanziato dal Fondo Sociale Europeo POSDRU 2007 – 2013, Investire nelle persone!, insieme al Partner2 – Associazione Novapolis – Il Centro di Analisi e Iniziative per Sviluppo hanno organizzato nel periodo 15-19 giugno 2015 uno Scambio di esperienze e buone pratiche Palermo, Italia. La realizzazione dello scambio di esperienza e buone pratiche è stato sostenuto dalla Unione degli Assessorati alle Politiche Socio-Sanitarie e del Lavoro (UA), Italia.

 L’obiettivo generale del progetto è quello di rafforzare le politiche e le pratiche in cio’ che riguarda l’occupazione e lo sviluppo della rete al livello europeo, che il consolidamento della capacità degli attori presenti sul mercato del lavoro ( sindacati ed organizzazioni patronali, le autorità pubbliche, gli ONG) di essere attivamente coinvolti nella promozione dell’occupazione e dell’inclusione sociale dei giovani mediante l’attuazione delle loro politiche in materia di occupazione – la legge del volontariato, la legge del tirocinio, la legge del discepolato/apprendistato ecc.

 Le persone che hanno partecipato a questo evento hanno avuto l’opportunità di interagire e di fare scambio di esperienza e buone pratiche con organizzazioni ed istituzioni di Palermo, Italia avendo come soggetto il mercato di lavoro inclusivo per i giovani. Tra le organizzazioni e le istituzioni visitate per lo scambio di esperienze e di buone pratiche si trovano: Associazione Inventare Insieme, Consorzio Tartaruga, Cooperativa Sociale 3P, Cooperativa Sociale Pueri, Il Centro Padre Nostro Onlus e l’Unione degli Assessorati alle Politiche Socio-Sanitarie e del Lavoro.

 L’evento tenuto dal Partener 2 – Associazione Novapolis – Il Centro di Analisi e Iniziative per Sviluppo nel riquadro dell’attività A5 – Scambio di esperienze e buone pratiche ha il ruolo di facilitare la condivisione delle metodologie di successo svolte per l’inclusione sociale, inserimento professionale, compreso il tutoraggio, l’identificazione delle modalità migliori per l’utilizzo dei fondi dedicati allo sviluppo delle risorse e delle buone pratiche ed iniziative in materia di adattamento della formazione alle nuove tecnologie.

 Per maggior informazioni, potreste contattare signora Narcisa ALEXE, Esperta Organizzazione Eventi e Comunicazione, Associazione Novapolis, telefono: 0766304610, e-mail: asociatianovapolis@gmail.com.

 

 

Posted in News | Commenti disabilitati su Comunicato stampa del 19 giugno 2015

Casa Albatros

albatrosLa Comunità “Albatros” accoglie minori provenienti da situazioni di disagio familiare per i quali il Tribunale per i Minorenni dispone con Decreto il collocamento temporaneo in comunità. In assenza di Decreto, per situazioni particolari, l’inserimento può avvenire anche su richiesta del Servizio Sociale competente.

In conformità a quanto prescritto dalla Regione Sicilia, la capacità ricettiva della struttura a carattere comunitario “Albatros” è fissata in n. 8 ospiti a permanenza piena, dai 12 anni ai 18 anni.

Nella consapevolezza di non poter/dover sostituire la famiglia, la mission della Comunità delinea le finalità e lo scopo dell’intervento educativo stesso, ovvero offrire al minore un ambiente protetto il più possibile aderente ad un modello relazionale e familiare funzionale, in grado di rispondere ai bisogni di adolescenti  e di preadolescenti per i quali si è reso necessario l’allontanamento dalla famiglia di origine.

In attinenza alla normativa nazionale e regionale, la Comunità “Albatros” si presenta come una risorsa del/nel territorio, capace di progettarsi sui bisogni dei ragazzi e contemporaneamente promuovere forme di integrazione con i vari attori della  rete sociale. In tal senso, la Comunità “Albatros” si configura come contesto di riferimento stabile e sicuro per ogni  ospite: una struttura di passaggio da situazioni di vita inadeguate al ritorno nella propria famiglia, o l’inserimento in un’idonea famiglia affidataria (quando non sia possibile a breve termine il rientro nel proprio nucleo d’origine).

La Comunità rappresenta una tappa provvisoria, temporanea, finalizzata a soddisfare adeguatamente il minore rispetto ai suoi bisogni di identificazione, di costruzione dell’individualità, di relazione, di appartenenza, di autonomia, di riservatezza.

Nello specifico, la Comunità Albatros”, si prefigge di:

  • Offrire al minore un ambiente di vita in cui sentirsi protetto e accolto, con relazioni significative a livello educativo, cognitivo e di promozione delle abilità sociali; Essere un luogo neutro dove le dinamiche relazionali che si sviluppano non sono antagoniste a quelle della famiglia di origine, quanto piuttosto di supporto;
  • Accogliere in modo globale la soggettività frammentata del ragazzo/a e favorire i processi di integrazione delle diverse parti del Sé, in funzione della costruzione di una sicura identità personale;
  • Assicurare a ciascun ragazzo/a sufficienti stimoli ed esperienze educative capaci di favorire la scoperta o la riscoperta dell’affetto, della fiducia e della sicurezza;
  • Creare le condizioni per le pari opportunità nello sviluppo, ricreando misure e strategie atte ad eliminare, o quanto meno ridurre, ogni forma di svantaggio favorendo l’inserimento del minore nella rete dei Servizi del Territorio;
  • Curare, con i Servizi Sociali, il rapporto con le famiglie d’origine dei minori per consentirne l’eventuale rientro;
  • Essere parte attiva e promuovere il dialogo costante nella rete di Servizi presso cui il minore è preso in carico affinché il suo progetto di vita sia il più possibile condiviso e partecipato.

SERVIZI OFFERTI

La Comunità “Albatros” offre i seguenti servizi:

  • Accoglienza e soggiorno
  • Progetto Educativo Individualizzato
  • Assistenza Socio-Sanitaria
  • Attività di socializzazione, ricreative e cura dei rapporti con i Servizi locali
  • Accompagnamento scolastico e cura dei rapporti con la scuola
  • Accompagnamento dei minori a colloqui presso i Servizi invianti o altre strutture
  • Disponibilità ad effettuare incontri protetti
  • Cura dei rapporti con i Servizi Sociali e Autorità Giudiziaria
  • Supporto psicologico
  • Mantenimento dei rapporti con le famiglie d’origine o di destinazione dei ragazzi ospiti

La Comunità “Albatros” assicura la presenza della figura di una psicologa per rispondere ai bisogni dei minori ospiti e alle eventuali richieste da parte dei Servizi Sociali e dell’Autorità competente.

IL PERSONALE

L’équipe multiprofessionale è così composta da un Responsabile dell’U.O.A Comunità Residenziali, un Coordinatore, 5 Educatori, un Ausiliare per le pulizie e la cucina, Volontari e Tirocinanti

CONTATTI

Responsabile Dott.ssa Irene La Rocca

responsabilealbatros@cooperativa3p.org

tel\fax 0915070524

Posted in Comunità Alloggio | Commenti disabilitati su Casa Albatros

Centro Antiviolenza per donne istituito il Numero Verde

La Cooperativa 3P e il Consorzio Tartaruga insieme contro la violenza e il femminicidio.

Attivato il nuovo servizio di contrasto ad ogni forma di violenza.

La cooperativa  3P insieme al Consorzio Tartaruga hanno dato vita al

Centro Antiviolenza 3P (Prevenire, Proteggere e Punire).

Istituito anche il numero verde di contrasto alla violenza e presa in carico delle vittime.

verde_800_68_50_96

 

Il Servizio è gratuito e può essere contattato  H24.

 

Il Centro Antiviolenza offre, nel più assoluto anonimato e riservatezza un servizio di consulenza psicologica, sociale, legale, di ascolto e  presa in carico delle emergenze.

Il Centro garantisce inoltre protezione sociale alla vittima di violenza.

Al Servizio possono rivolgersi donne e minori vittime di abuso e maltrattamento oltre ai servizi sociali pubblici e privati.

Posted in News | Commenti disabilitati su Centro Antiviolenza per donne istituito il Numero Verde

Ringraziamento Raccolta fondi Live is Life for Children

Grazie ai fondi ricavati dal concerto di beneficenza Live is Life… for children seconda edizione tenuto il 27 Giugno c.a. presso il Country DiscoClub è stato possibile far vivere agli ospiti delle comunità alloggio “Casa Tartaruga 1 e 2”  un ‘ esperienza emozionante e significativa.

Per 8 giorni bambini, mamme e operatori si sono trasferiti presso il Centro di Educazione Ambientale Serra Guarneri, che è un borgo di fine ottocento, ristrutturato, immerso in un bosco di Riserva Integrale del Parco delle Madonie. In particolare il CEA è una struttura che, con i propri spazi, il proprio personale e le proprie attrezzature consente agli ospiti di svolgere un’esperienza emotiva e rilassante a diretto contatto con la Natura. In un contesto diverso dal quotidiano ma allo stesso tempo familiare, gli ospiti delle comunità hanno potuto trascorrere le giornate in assoluto relax con passeggiate guidate nel bosco e incontri con antiche maestranze e hanno potuto mettersi in gioco con attività nuove, come il tiro con l’arco e giochi in natura.

Rinnoviamo i nostri ringraziamenti a chi ha reso possibile tutto questo a partire dall’organizzatore, Alessandro Sorrentino, dagli artisti che si sono esibiti (Lady Giulia Band, Caotica, CantinAcustica, Chiara Minaldi Band, Sintetico, Cannino Filippo Band, Acting Out Rock, Good Company, Jumpin’up, Super Zero) dagli sponsor quali QVivi, Jackass, Taverna dell’artista, Mojto arti visive, Sikulo, Heineken e a tutti coloro che hanno partecipato alla serata e sposato questa causa in vari modi e a vari titoli

Qui di seguito qualche foto della colonia e a breve pubblicheremo anche il video.

Buona visione e alla prossima iniziativa

Posted in Iniziative | Commenti disabilitati su Ringraziamento Raccolta fondi Live is Life for Children

Emozioni

Mi chiamo Angela scrivo questo pensiero per raccontare un mio giorno speciale …. l’11 Luglio ho partecipato alla manifestazione “Selle di Stelle” ed è successa una cosa incredibile che mi ha procurato delle emozioni indimenticabili: ho imparato ad andare in bici.

Per la prima volta mi sono sentita fiera di me stessa; non dimenticherò mai questa esperienza, è stata la cosa più bella che io abbia mai fatto …. ho avuto paura di andare a sbattere ma grazie al mio “maestro” ci sono riuscita, sono proprio felice.

Angela

Posted in Attività, Momenti da Ricordare | Commenti disabilitati su Emozioni

Per Peppino Impastato

Giorno 2.luglio.2012

Dopo aver visto il film “I Cento Passi” nell’ambito dell’attività di cineforum, ci siamo recati a Cinisi (Pa), città natale del protagonista, per vedere con i nostri occhi quello che il film ci ha raccontato.

Da questa visita è nato questo mio pensiero:

Molti di noi non sanno ancora, che cosa abbia fatto per noi e per la nostra regione Giuseppe Impastato chiamato dagli amici “Peppino”, egli ha combattuto per noi, egli è stato forte in tutte le situazioni; combattendo contro quella che chiamava “montagna di merda” e contro tutti che ne facevano parte.

Peppino Impastato è ricordato dalle persone come un ragazzo con mille idee per la testa, con sogni e desideri, un ragazzo come noi. Egli non solo era come noi, ma aveva un “vizio” quello di parlare sempre, di raccontare ciò che succedeva nel silenzio di coloro che stavano nella “montagna di merda“, cosa succedeva, perché dietro a quegli sguardi si nascondeva qualcosa. Egli diede una voce al popolo, aprendo una radio chiamata Radio out, aprendo per i ragazzi dei cineforum, e un gruppo chiamato Musica e Coltura.

A differenza del silenzio e della morte, lui parlava e prometteva sempre.
Lui è morto per noi, per il suo paese, ma Peppino vive in noi! Il suo ricordo è vivo dentro la sua casa e nella sua radio, è dentro il cuore delle  persone che lo ricordano. Peppino vive!

“LA MAFIA E’ UNA MONTAGNA DI MERDA! Voglio urlarlo al mondo!”

Grazie Peppino

realizzato da Maddalena

(pensiero di una ragazza di 17 anni dopo la visione del film “I Cento Passi” e la visita nei luoghi del film)

Palermo, 04/07/2012

Posted in Attività | Commenti disabilitati su Per Peppino Impastato

“Live is Life… for Children” Seconda Edizione

Mercoledì 27 Giugno 2012 alle ore 21 Vi aspettiamo numerosissimi per la seconda edizione del Concerto di Beneficenza ” Live Is Life ….. For Children

Quest’anno l’obiettivo dello spettacolo sarà quello di dare un contributo per la Colonia Estiva dei bimbi di Casa Tartaruga.

Grazie a tutti, grazie alla Musica ed agli Artisti che si esibiranno!

Posted in Iniziative | Commenti disabilitati su “Live is Life… for Children” Seconda Edizione

INSEDIATA LA CABINA DI REGIA DEL PROGETTO ALVEARE

8 giugno 2012 | Filed under: Notizie brevi – Comunicati Stampa | Posted by:

Agrigento,  8 giugno 2012

Si è insediata ieri,  alla presenze delle autorità civili, militari e delle Associazioni di volontariato della provincia, la cabina  interistituzionale  del progetto “ALVERARE”. Una cabina di regia con lo scopo di creare una rete partecipata tra soggetti pubblici e istituzionali del territorio al fine di sostenere una serie di azioni destinate ad affrontare, con strumenti operativi, il tema della violenza in genere e del disadattamento sociale ad essa conseguente, avviando servizi per la conciliazione, azioni di supporto alle donne vittime di violenza, offrendo loro, accoglienza in strutture residenziali e sostegno all’educazione dei figli.

Tra le iniziative già realizzate la ludoteca multimediale creata dalla Caritas diocesana per accogliere bambini figli di famiglie in difficolta.

Partener del progetto sono la Cooperativa 3P di Palermo, l’Associazione Luce onlus, la Caritas diocesana di Agrigento , l’Unione degli Assessorati alle politiche socio sanitarie  e del lavoro, il Centro del Mediterraneo onlus e la cooperativa Public Empowerment, che hanno coinvolto soggetti esterni in partenariato come la Provincia Regionale di Agrigento, i Comuni della provincia la Questura e l’ ASP.

Grande soddisfazione per l’esito dell’iniziativa è stata espressa dall’assessore alle Pari Opportunità della Provincia di Agrigento Maria Teresa La Marca che ha detto: “ L’incontro di oggi inaugura nel territorio agrigentino una nuova stagione di impegno a favore delle donne vittime di violenza”.

Posted in Attività, Iniziative | Commenti disabilitati su INSEDIATA LA CABINA DI REGIA DEL PROGETTO ALVEARE